sabato 8 marzo 2008




cliccate sull'immagine per vederla meglio.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Grande!
Posso solo affermare che chi non capisce niente ancora di questo mondo di falsità ha notato nella vignetta la rosa che ha in mano super Lannes con le S P I N E.

sebastiano ha detto...

gioie e dolori dell'emancipazione femminile, come una splendida rosa con le spine.
sono sicuro che michele intendeva esattamente questo, no?

Michele Iula ha detto...

No, seba, è una vignetta provocatoria sul "comitato delle donne". Guarda chi porta le rose, e pensa alla situazione che è ridicola... mi piace troppo l'onestà del tuo estremismo! Un abbraccio

mevo kelsen ha detto...

sono contento che siete contvo quel facinovoso giovnalista

lilli la vagabonda ha detto...

Per le donne, per gli uomini:
“Ci unisce un interesse comune; e’ un unico mondo, un’unica vita.
E’indispensabile renderci conto dell’unita’ che cadaveri e macerie ci dimostrano. Perche’ cadaveri e macerie saranno il nostro destino se voi,
nell’immensita’ delle vostre astrazioni pubbliche, dimenticherete l’immagine
privata,
e se noi,
nell’intensita’ delle nostre emozioni private,
dimenticheremo il mondo pubblico. Entrambe le case,
quella pubblica e quella privata, quella materiale e quella spirituale, verranno distrutte, perche’
sono inseparabilmente collegate.”

MAESTRE. VIRGINIA WOOLF: UN INTERESSE COMUNE
[Da Virginia Woolf, Le tre ghinee, La Tartaruga, Milano 1975, Feltrinelli,
Milano 1979, 1987, pp. 186-187.

tua sorella ha detto...

Le donne del comitato oltre ad essere uscite su rai uno, sono state rappresentate anche nel blog,adesso "stanno proprio apposto", che volete di più dalla vita?!?non ve la prendete però...